5 OTTOBRE: "Hallo, Dragonheart! Es gibt eine Grosse Party im OlympiaregattaStrecke!!!! Musst man fahren!!!!!" ....e allora.... nem! Dopo milli peripezie, tra prenotar campeggi, pullman, e allenamenti al chiaro di luna, finalmente l'e' el gran giorno: ritrovo alle 18:45 al zuffal Park. Zerchevem ben en pulmin da 29, ma alla fin, ne n'e' arriva' uno da 55, e cosi' carga' tende e bagagli (e saluda' el Giova che con 38 de fever l'e' demo' passa' li' a prestarne la tenda) alle 19:30 sem li' che partim dal parcheggio. Sem en 25, tutti bei carghi, ma diaolopo', la scorta de birre che eva fat la Daria la desmenteghem en la bagagliera del pullman (...e l'autista l'e' sta categorico: niente bozze de vedro a bordo, che en Austria no i perdona! Ma le era lattine!), pero' el Giaguaro l'ha porta' na vaschetta de speck taia' zo alla tirolese.... ensomma qualcoss de bom sotto i denti el mettem bem prima della prima tappa, che presumo la sara' en zona Ponte Europa (cosi' podo anca aprofittarne per la me solita firma per la cittadinanza austriaca... no, dai! 'Sto colp ghe la risparmio! Cosi' g'avro' 'na scusa en pu' per tornar su dalle me bande!). Passa' Bressanom, ne mettem li' col Fabrizio e l Gianni a buttar zo la formaziom: el timonier le ne lo presta le Nutrie (i ghe n'ha drio doi), la tamburina la g'avem, dovem pero' contarne tra destri e sinistri e sostiuir el Giova che l'e' a ca' mala' co... el Pablo Fox Alejandro Santiago Rodriguez!!!! Si', si', l'e' vegnu' co la Marcela senza allenamento dopo en mes de ferie e co l'intenziom de no pagaiar, ma capia la situaziom la man (el braz!) el ne la da' volentera. E cosi', girando el Vincenzo a sinistra, che l'e' el pagaiator pu' versatile, sem anca 18 pagaiatori: perfekt! Enfont al pullman i taca a zigar, che vist che l'e' le 9 passae, saria anca na bella idea fermarse... ma l'autista nol sente resom, passa' Innsbruck el vol portarne a tutti i costi all'autogrill de Schwaz.... e li', finalmente el ne descarga. En effetti l'e' propri na bella area de servizio, en pochi i magna al ristorante, mi ne approfitto per en par de birette e n Brezle al bar....e vist l'e' partia ben, per l'occasiom, me togo anca en pachet de zighereti: mal che la vaga i traro' via. Ripartim vers le 10 e 10 e subit salta for en tel corridor sia la cassa de birre che l bozzom de limoncino (se ciava dei divieti austriaci!!! ...e dell'autista!). Vers le 11 e 30 sem a Monaco, e l'autista, arriva' davanti al Stadio de Monaco el me domanda endo che el deve nar.... COSSSAAA???? Sa sonte mi! L'e' 10 minuti che el ne porta for per stradine en centro zita' a scoltar el GPS che ghe diss cazae! ...e po' noi dovem nar all'OlympiaRegattaStrecke, no el stadio, ma el campo olimpico! Da quel che saevo mi el doveva seguir la tangenziale fim Monaco nord, quindi ciapar per Dachau. E allora el guido vers Dachau, finche' davanti al cartell d'entrata con scritt "REGATTA", desmonto a domandarghe se sem giusti a en par de putei embriaghi marzi sulla strada! Ghe sem!!! Massa bem! Ensomma a mezzanot, sem za' li' che scarghem el pullman e, taca' el faro da 300Watt, ne piazzem zo le tende. En tel giro de en quart d'ora le e' za' su tutte.... a parte quella del Silvano e l'Andrea che i ha fini' de montarla al sabo pomeriggio... Arriva anca i camper! L'e' le Nutrie de Perzem! L'altra squadra italiana che partecipa alla competiziom: nem a ciamarli e cosi' coi 5 camper i se schiera davanti a noi per farne luce per i ultimi allestimenti delle tende e per tacarnese alla zavatta della corrente che avem porta' drio. Torna for le bozze e dopo qualche bel brindisi de birra (Dragonheart) e vim ross (Nutrie) vers le 1 nem en let contenti.... La sveglia, per la squadra, l'e' alle 8: alle 10 e 40 g'avem la prima mache!


6 OTTOBRE: Alle 7 e 40 levo e co la Daria nem ai uffici gara per l'iscriziom e per ritirar i buoni pasto per la squadra: vedem cosi' subit el campo de gara: diaolopo' che bel!!! Se vede propri che i g'ha fat le Olimpiadi qui! Tornai alle tende a svegliar la squadra, nem tutti ensema a far colaziom a buffet: i buoni pasto i vem ritirai propri alla bona...e cosi' gh'en salta for uno en pu' anca per l'autista. Tirai a um e sera' le tende, ne accalappiem l tendom davanti all'ufficio gara ensema a quei delle Nutrie e zerco l'organizzatrice per domandarghe come organizzarne co la barca. Massa ben! Le sei barche che gh'e' zo en tel campo gara i le dopra tutti, basta nar quando l'e' el proprio turno, e saltar su quella della corsia assegnada. E de bom l'e' che le barche le e' tutte nove de pacca! Varda' for en par de bancarelle (diaolopo'.... i vende le pagaie en carbonio: le e' propri en sogno da lizere che le e'... en po' de men per el tacuim vist che le vem 160-190 Euro! i vende anca i portapagaia da tracolla: mai vist! che l ghe sia anca en formato trolley?) nem a cambiarne. La disposiziom la g'avem dal gieri, le batterie le e' puntuali propri come i tedeschi i usa far e cosi' alle 10 e 25, arriva la nossa barca e nem for a scaldarne dese minuti. E questa per mi l'e' me prima assoulta da KEPOVOGA sinistro! Diaolopo'.... zerchero' de tegnir de ocio alla me destra el ritmo del Gianni e ghe offriro' na birra media al Dado, che e' drio de mi, per tutta l'acqua che ghe tirero' en faccia. El temp l'e' buono, anca se en po' fresc, ma fresc sora fresc sotto, alla fin, l'acqua no la par tant pu' fredda dei ultimi allenamenti en tel lac de Caldonaz... La Laura, la nossa tamburina, no gh'e' paura che la ciapa fret! L'avem fodrada con 5 giri della bandiera italiana! Ne allineem alla partenza co le altre barche (l'Audi racing Team, I Kong col timonier vesti' da ors, i russi de Kiev, ....) e ripassa' la tecnica (5 pagaiae veloci e longhe, quindi se ciama l'acceleraziom fin al segnale de via!via! che sta per tegnir el ritmo, e avanti fin enfont), aspettem el via.... o quasi... i scominzia i allineamenti e al prim colp no l'e' immediato capir: "alles drachen vor..... vier, Zuruck..... ab stop....", po' alla fim, tutti pronti i da' l'"ATTENTION" e i sona en fisciet: via che gh'e' da nar! Dosento metri.... besogn dar tutt! E a parte la partenza, che ne spiazza en po' el fisciet, el dem. Arrivem en font ben o mal allineai.... ma sem terzi.... diaolopo', per la testa del drago.... Comunque a veder i bestioni che gh'era sulle altre barche ne la sem zugada bem. Tornem a cambiarne e vedem che la prossima batteria la g'avem alle doe dopodisnar: l'e' per l'accesso alla finalina 19-36esimo posto.... dopo dovem dar tutt.... e allora, nem subit a magnar. ...e che magnada! Tra Spetzli coi fonghi, verdure, yougurt i ne embuga come dei cessi. Na bona Coca per parar zo tutt e dopo na polsada en tenda (risvegliai dalla battaglia delle ghiande...a trarsele sulle tende), alle 1 e 40 sem za li' che saltem de nof en barca. Solite procedure preparatorie.... riscaldamento, allinamento, e sto colp.... ocio alla partenza! Via! Partenza perfetta, passo anca, forse en po' massa tira'.....e arrivem enfont per secondi, endrio sempre de na testa de drago..... ma alla fin l'e' i primi doi per batteria che se qualifica per la testa della finalina, e cosi' riusim comunque a entrar en la testa della finalina: combatterem per la 19-24 posiziom....Tornem alle tende a bever en goz de the calt, entant el Pedro, l'e' peggiora' col raffreddor nol ghe la fa pu' a pagaiar, e allora nem a domandarghe en prest anca en pagaiator, alle Nutrie. Dopo en raduno veloce sul pensar come far doman (a zerti ghe piaseria nar all'Oktoberfest, a altri gareggiar, a altri festeggiar..... mah! Se lassera' liberta' de scelta, ma sol dopo aver zuga' l'ultima manche ancoi! S'e' ennuvola e s'e' alza l'aria.... che fret! E tocca a noi! Prima de saltar en acqua ho varda' en po' i tempi dei avversari.....eh! L'e' dura! Noi avem fat 56.81 la prima batteria, 56.82 la seconda, ma adess gareggiem contro quei che ha fat 53, 54..... diaolopo'... Ghel digo ben en te na recia al Gianni entant che ne piazzem en partenza.... e entant el lo diss anca el Fabrizio a tutta la barca: cosi' sem tutti sicuri che sto colp per far bem dovem dar el sangue! ....E EL DEM! Arrivem enfont, en teoria secondi, po' come sempre, quando vem for le classifiche se gira i risultati e finim 4 su 6....22esimi..... ma che temp! Avem migliora' 3 secondi!!! ...e sem sui 53 e rotti! Bravi! Propri bel, e da Kepovoga, la barca, infatti la me deva bem l'impressiom de volar! Riportando for la barca se fa i soliti zighi de squadra e gh'e' da sciopar dal rider a sentir i todeschi far el nos "Zigo-zago Zigo-Zago Ueh Ueh Ueh!!!!" che i lo fa deventar en "Zego-Zago Zego-Zago Ueh Ueh Ueh!!!!"....e ovviamente noi ghe rispondem en versiom taliana. Nem en tel tendom a cambiarne e entant tutta la squadra se discute de sa far doman: eh... en 15 se saria bem....boh! Vederem doman se riusim a organizzarne co le Nutrie...Ne piazzem fora a bever le prime birrette aspettando la finalissima delle 18 endo che partecipa anca le Nutrie. I arriva secondi assoluti! E allora avanti de birre e zighereti! Alle 7 ne fiondem alla premiaziom sui spalti....i premia sol i primi tre arrivai per ogni categoria, quindi l'e' molto veloce.... e cosi' subit tornem al tendom per la zena. Scorta de birre e ne mettem a magnar en bom toc de carne, co na balla de semolino (mah! No s'e' miga capi' sa che l'era!), salata e come dolz na roba che somiglieva vagamente ai Kaiserschmarren Tirolesi (....preferiso quei tirolesi...). Bevest una, do, tre birre se anima la serata, liberem i taoli dai vassoi della zena e quando i envia via le luci e la musica enfont al tendom scominziem a ballar su per le panchine. Entant passa a saludarne le Nutrie che le e' drio a nar en centro a Monaco: le vol domandarghe al nos autista de portarle en zita' en corriera. Ben volentera, ma ors come che l'e' l'autista nol vol propri saerghen.... Quando sem tutti bei carburai i ne mette su anca la canzom "Azzurro" e i ne la fa cantar en coro.... e cosi' conquistem anca i taoli. Ormai la serata la s'e' enviada, e noi sem l'attraziom principale: le altre squadre le e' tutte girae vers de noi (enfont al tendom) a vardarne cantar e ballar sui taoli. ...e saltar! Cosi' portem rento anca na cassa de vodka e grappa portada dall'Italia.... e de canna la va zo che l'e' acqua... po' passa en todesc a avvertirme che l'e' vieta' portarse drio l'alcol alla festa, senno' i ne da' 20 Euro de multa: besogn bever del suo: besogneria..... infatti girem le vodke e le grappe en tei cartoni de succhi de frutta e avanti a bever, cantar, ballar. La squadra de fianc la porta rento anca en pal de legn da 4 metri per simular la pal dance e far el ballo passandoghe sotto... e qi el Giaguaro el da' el meio, improvvisando en spogliarello e po' trovando en gemellaggio co la squadra de fianc. Entant mi son drio a saltar sui taoli de fronte col Mattia, l'Alberto, el Gianni e l Fabrizio... ne par za' mezzanot dalla festa fatta e l'e' sol le 9! E addirittura me ciama la vecia da casa per dirme che ancoi a Trembelem i ha travasa': ma con tutti i zighi che gh'era sotto, l'ha ben capi' che l grado alcolico l'era za' bel alt! ....po' quando i ne sbara su "Anton aus Tirol" fem anca noi el gemellaggio co la squadra de fianc: brindando, ghe ciavo la bandiera dell'Audi racing team e ghe la porto a sventolar en pista fasendo el trenim. Tornai po' zo, me trovo la Elena, el Paolo el Fabri e l Gianni che i ha scambia' le maiette del Dragonheart con quelli dell'Audi.... e i ha anca socializza' col King Kong della squadra avversaria della mattina! Intonai en par de "Ein prosit, der GemutlichHeit...." conosso anca en putel de Mannheim en servizio en Afghanistan che offrendome en par de candole el me propone el scambio della maietta delle squadre per doman mattina dopo le gare, po' torna' alle vodke e ai salti sul taol, e ancor alle vodke, l'attraziom i la fa l'Ermanno e l Fabri che i seta a zigar "Uh - Uh!!!"... ma con che acuti! Po' (g'ho en bel buss de memoria...) penso de aver balla' tutta la sera su e zo dai taoli, e aver schiva' en par de cappottoni dalle banchette....ma sinceramente m'e' sfuggi' l'attimo che ha zedest en taol e do banchette con su i nossi! Entant che l Claudio el balla co le recie delle Nutrie, el Mattia el ghe ciava quelle lampeggianti da cunel alla Lulu' e el me le tra' su.... e cosi' me tocca per forza correr a ballar en pista! Vers mezzanot, taca a spopolarse (beh, l'e' dalle 7e 1/2 che se balla!) e co la Michela, la Serena, l Claudio e l Mattia P. restem noi a animar la pista fin quasi le una, quindi, n'ultim zigheret e ne trem vers le tende. Dopo esserne assicurai che l Claudio l'era l'incaricato per la sveglia de domattina alle 7 alla squadra) e aver baratta' el frontalim co na boza de acqua della Michela (a dir el vera dopo esserse lavada i denti la n'eva ben promess, a mi e l MattiaP, en pachet de biscotti per sugar su... ma speta' 5 minuti al fret, e vist che no la torneva, avem bem deciso de trarne en tenda).


7 OTTOBRE: Con en zercio alla testa che basta la meta', ghe trao n'ocio all'oroloi: l'e' le 7 e 50 e no e' ancor leva' nessuni: penso ben che co la scavezada del gieri ancoi g'abbia entenziom de dormir tutti quanti, ma dopo dese minuti se sente na voze: "E' importante! Sveglia!!!". E in contemporanea se sente zent che bussa sui camper delle Nutrie.... Ma chi elo? La voze no la riconosso, ma quando el taca a nar de fisciet, pu' che l Claudio nol pol esser. Quel che bussa sul camper, l'e' enveze el Nicola delle Nutrie: l'e' drio a zercar de levar la so squadra, che stanot i e' tornai dalla zita' alle 4. Me sgolo la bozetta de acqua (...e l mal de testa subit el passa) e me trao for. Incredibile: en tel giro de 10 minuti sem za' (quasi) tutti en pe' e li' li' per nar a far colaziom. Ne contem... mah! Saresem en 15.... provem a domandarghe alle Nutrie se i g'ha pagaiatori da prestarne o i vol far en gemelaggio: ma lori ben o mal i e' 16 giusti... anzi, al piu' i ne domanda en par de pagaiatori. Scarta' cosi' l'idea della gara, tornem alle tende a tirarne a um e subit mi el Claudio vegnim arruolai come pagaiatori en te le Nutrie! Diaolopo', che figada! Anca se i 500metri i sara' durissimi... E lori i va fortissimi.... Ma si', ma dopotutto stanott i ha fat le 4, e mi "sol" le 1: GH'E' DA NAR! Arrivo giust a cambiarme e presentarme alla 4 corsia che l Nicola (cap delle Nutrie), a mi e l Claudio, l ne spiega la so tecnica de gara: "5 pagaiae longhe -le prime 3 potentissime- quindi sprint de 20 e stacco per continuar al passo finche la tamburina con un 3,2,1 no la ne annuncia el passaggio al sprint finale. Salto sulla barca: son centrale sinistro, el Claudio enfont a destra. La tamburina, la g'ha i ociai da sol neri: no so se l'e' per incuter soggezziom (vist che la g'ha l far deciso per organizzar) o per sconder la rumba del gieri, la tira per ben le fila en barca e la spiega col Nicola la tecnica a tutta la squadra. Ne piazzem allineai, solita pacca sulla spalla al compagn davanti e de fianc, all'attacco.... "ACHTUNG" e via! Diaolopo' se la vola! La partenza 5+20+passo l'e' no spettacolo: la barca la vola, i 2 minuti che gh'e' en mez l'e' na bella agonia ma con en bom pass e po' quando i ciama l sprint arrivem quasi a ciapar la barca che ha vint al gieri (endrio de na testa de drago...). Sem secondi, propri bel. Ne trem cosi' a bever 2/3 the caldi ai baracchini e zecar de capir quando g'avem la prossima manches... le 11:20.... Sto colp el Claudio el ghe da l cambio al Mattia e dopo n'altro briefing col Nicola (che l ne da' l'ok per la la pagaiada... sol en po' de riguardo sulla pagaia pu' vizina alla barca: averonte tira' rento massa acqua?) tornem en acqua. Do serie tirae de riscaldamento, ne allineem, ma sto colp l'e' propri dura e se ghe vol 10 minuti de suspance boni. Ne mettem all'attacco e appena i ciama l'ACHTUNG, senza spetar el fiscio (vist che l'e' sempre taca') partim.... diaolopo'.... sto colp no i l'ha fat taca' e sem partidi en netto anticipo. I stoppa al volo tutte le barche, i ne da' la prima ammoniziom e i riscominzia la procedura de allineamento. "ACHTUNG"... via!!!! Partenza perfetta, entrem al passo, altra tirada da foc da 2 minuti e quando en lontanza en font se vede el traguardo i ne ciama el sprint! Diaolopo'! Che longa! Fem en sprint lonc eterno, e da primi che erem vegnim ciapai dalla barca de fianc.... arrivem secondi, migliorando comunque en par de secondi dalla prima batteria (da 2:09 a 2:07) e roba importante, en finale va i primi doi: sem en finalissima per il Primo-Sesto posto! La finale l'e' alle 2, ma vist che quei delle Nutrie i e' levai e soprattutto, per evitar de tegnir ferma li' tutta la nossa squadra del DragonHeart, dopo en consulto, decidem de lasarghe far la finalissima alla squadra Nutrie al completo: cosi' noi podem disnar e sbaracca' le tende, farne en giro en zita'. E cosi' a mezdi' sem de nof al tendom a magnar e bever birra (besogn darghe contro!) e, smobilita' el campeggio alle 1 e 1/4, saltem sul pulmann e ne enviem vers Monaco centro: nem al Deutsche Museum! Qi ne sparpagliem per el museo...beh, subit davanti all'entrata gh'e' el spettacolo dei fulmini: diaolopo', i fa su saette da foc.... e i mette rento en te na gabbia de Faraday en spettator generandoghe davanti na scarica che dura 20 secondi....sa arfielo? Ioni??? Ancoi, sem levai tutti con en mal de gambe che basta la meta'.... ma l dev'esser sta' a ballar al sera, no a pagaiar! e cosi' se zerca bem de schivar le scale doprando i ascensori, ma addirittura, el Daniele, Fabrizio, Gianni, Ermanno i ghe resta serai rento 1/4 d'ora! Dopo aver trat n'ocio all'osservatorio, i aerei, i razzi,le rappresentaziom del corpo umano, e le medizine, ne fiondem en laboratorio de chimica endo che alle 3 i fa en spettacolo de esperimenti en italiano! Che bel! I ne fa al volo el poliuretano colorato, i fa vaporizzar dischetti de cotom, i fa la birra coi acidi, liquidi che cambia color misiadoi, e brusa' en po' de polver da sparo e polver colorata dei foghi d'artificio (i sali de bario i e' quei rossi....i altri no me ricordo.... diaolopo', averghei drio i appunti!), el clou dello spettacolo l'e' esplosiom de 3 goccie de nitroglicerina con en martell.... diaolopo'! Che tega! S' sentu' el spostamento d'aria!!! Dopo aver visita' el reparto 3D, musicale e forze centripete/centrifughe l'e' ora de nar... a bever na candola al bar de sotto! E cosi' per le 5 saltem sul pullman, fem na bella dormia, i vari discorsi de ringraziamento a tutti, e fatta na pausa a Matrei am Brenner (diaolopo', se nol minaccievem, l'autista nol se fermeva!) alle 9 e 10 sem za a Trent a scargar i zaini e... le pagaie: ancoi tutti ne portem a casa la nossa per el letargo invernale! Saluda' tutti, salto sulla Polo e accompagna' a ca' l MattiaP e l'Alberto, per le 10 arrivo a Trembelem. Gh'evo ben dit per telefono a me mama de lavarme zo do foie de salata per trar zo i magnari todeschi e le birre dei ultimi 3 di', ma daverta la porta de casa, la me segna sol el forno.... Apfel Kuche!


Ste pagine l'e' stae cargade volte da visitatori dal 3 de agost 2005