MISSIONE IN MTB Malga Somator del 01/05/2006

Ormai a Trembelem se fa a gara a chi g'ha la bandiera pu' bela e pu' granda... basta che no la sia italiana! E anca se davanti a casa ghe n'e' una tirolese (dei vizini) masa bela, ancoi la nosa missiom l'e' nar a raccatar na bandiera austriaca (da tacar en cantier) si granda che tute le altre che gh'e' en giro le pol parer le bandierine de preghiera nepalesi... Sta bandiera l'e' en val de Gresta, serada en tel doppio fondo de na vecia roulotte azzurra abbandonada en ten pra' drio na forestale. Partim cosi' ale 8 da casa mi, me fradel Manuel e nos cosim Cristian....en macchina. Le bici le carghem sula furgonetta de me fradel e nem fin a Nomesino. Al gieri me zio el n'eva forni' la mappa per trovar la roulotte... basta pedalar! Taca' a pedalar, la strada la se empenna subit e dopo aver traversa' na coltivaziom de fragole la strada la se fa sterrata. El ritmo de salita l'e' ottimo, la strada en po' de men: erta e con qualche bel toc de fango da star atenti a no slipegar: Ma gh'e' da nar! Non tant perche' la bandiera i ne la porta via, ma perche' per le ondese e meza dovem eser tuti a ca' (senno' la dona de me fradel la ne conza per le feste...). Me fermo en par de volte a trarghe n'ocio ala mappa ma... no me torna el fatto che Corniam (paesim che dovevem passar) no l'avem vist e ormai sem alla quota obiettivo: 1310m. slm.. Fatto sta che (che culo!) el Cristian el vede la roulotte abbandonata e... ghe sem pasai davanti anca se no avem fat la strada de salita che evem pianifica'! Bom, daverzi la porta (co le formighe rosse che sale a frotte dalle fonde rotte) e cerca dapertutt.... dopo vinti minuti l'evem rebaltada tuta...ma dela bandiera nessuna traccia! Che sfiga! Beh, sconsolai (e dopo aver deciso che na bandiera l' meio che vaga a comprarmela al Brennero) decidem cosi' de proseguir fim alla Malga Somator a beverghe sora en goz de quel bom (brule') e quindi tornem vers Nomesim per la strada che avresem dovest far a salire: via Corniam, quindi cargae le bici, ne enviem de bala vers casa: MISSIONE Incompiuta, diaolopo'1 Ma el giro en bici el meriteva propri!
Ma sa falo a casa el Kepo a mezdi'? Gh'e' da nar! E cosi' no l'era neanca le una che el ripartiva per Norei per na rampegada coi soci del paess...




La mappa per salir da Nomesino...


La mappa del tesoro.


me fradel su per la pontera el g'ha anca da butarla!


...ancor l'ultima butada e sem ormai alla quota obiettivo!


Ecco la stanga di legno del prato dove dobbiamo cercare la bandiera!!! (vedi mappa)


Trova' la roulotte no ne resta che daverzerla...


...e rebaltar su tut per trovar la bandiera!




NB: Eh...sta storia l'e' bela, ma ovviamente, a parte el giro en bici vero e proprio, meze robe ghe l'ho butae rento per darghe en po' de pever all'avventura:
no voi miga trovarme l'esercito a Trembelem a ristabilir l'ordine (anca se no gh'e' bandiere italiane, no l'e' che ghe sia quele dei altri stati!)...
e neanca la pula che vem a torme a ca' per scasso: la roulotte la e' de me zio, en realta' l'ho daverta co le ciavi e...anca se gh'e' rento en po' de casim no l'e' abbandonada!



Ste pagine l'e' stae cargade volte da visitatori dal 3 de agost 2005