SCIALPINISTICA Pfoner Kreuzj÷chl (A) del 29/11/2007

Dopo el ritrovo de marti col Mich tra birre e relaziom de scialpinismo (e programmi per la stagiom, se demo' el se tira a um), la voia de nar l'era massa e la stimana massa longa.... Gh'e' da tor ferie! E cosi' accorda' col Davide ne tegnim libero el zobia per nar.... endove? Diaolopo', el weekend passa' a sud delle alpi el ghe n'ha tratta zo na scarica, ma tuta bagnada e alta de quota, enveze su dalle me bande, el phon de vendro el me n'ha ben cavada mezza (i era 7 gradi a Trent e 14 a Innsbruck!), pero' l'altro ieri altri 15 schei de polver el ghe l'avria ben zontai sora..... Nem a firmar en Austria! Partidi con calma vers le 7 da Roveredo, dopo la solita colaziom a Bressanom e na pausa a Matrei am Brenner per comprar la cartina e dileguarse dalla polizei (diaolopo', gh'e' el limite dei 30...e co la polizia drio no podo zerto far i 40!) ne trem enfont alla Navistal e arriva' alla ciesotta enfont al paess, girando a sinistra guadagnem altri 100 metri de quota per arrivar al parcheggio a pagamento (2 euro e mez) della PeerAlm. Da qi parte la pista da slittini, za' battua, quindi sci ai pei dalla macchina! Po' considerando el zero termico dopo la spolverada (al gieri 1400, ma ancoi 2200), sto colp ne podem permetter na sciada en polver en esposiziom sud! Entant che tirem fora i sci dalla Polo, ne se presenta l'Heidi da Bressanom, la tipa che gh'e' en foto (propri sulla relaziom de sta gita de ancoi) sulla nova guida del Jacopelli (per mi l'e' come vangelo: almen 3 relaziom a sera, prima de trarme en let le lezo sempre!): ela ancoi la fa la zima subit a destra della nossa: dalla Navistal no gh'e' che l'imbarazzo della scelta! Ne enviem cosi' su per la pista battua e dopo 100 metri de dislivell ciapem el prim bivio a sinistra. Da qi, abbandonem la forestale per continuar a ciapar quota entra' bosc e senteri (e polverom!!!!) finche' dopo n'ora arrivem ai 2148 della cross sul doss sora Navis (Wetterkreuz). Da qi se e' en campo aperto e se vede en lontananza tutte le varie zime. 500 metri ancor, i e' ben longhi, vardando el sviluppo che ne speta. Co la storia po' che l'e' calt (maneghe corte!) e a mi se fa anca el zocol sotto el sci destro: g'ho da tribolar en bel poc. Lunga traversada della val, po' puntem al pendio sulla sinistra e taia for 30 metri de sventa' (vanzeva su qualche ciuff de erba), a mezdi' e mez ghe sem: Berg Heil! Gh'e' su altri 2 austriaci che ne passa da firmar el libro de vetta, quindi el Davide, dopo aver saluda' i do locals (....addirittura en dialett tirolese! e po' el diss che nol sa el todesc!) el tira for dal zaino na thermos de brule' e sangria: en cocktail che stormeniss! Pero' l'e' nada zo propri ben e ho enfin fat el bis! Zo le pel e via allora! Passa' for i 30 metri sventai per 3 lengue de nef accumulada, se fa do belle serpentine en polver en po' pressada, quindi traversa' en velocita' la piana (no, no gh'era da buttar, a parte en tai de 50 metri che avem fat per riciaparne alla salita (eh... quando molo i assotti en firma me fao ciapar la man dalla discesa!) e raggiunta la cross dei 2150, el polverom l'e' propri bel! En ten blitz sem sulla forestale e quindi, zo de balla fim alla macchina: che lusso! Gh'e' da brindarghe sora: e al Kirchenwirt Gasthof de fianc alla ciesa de Navis, per 9 euro i ne tra' for na radler media e en taglier de speck da sfarmar n'esercito (e che bom!), n'altro par de pause per strada a vegnir de volta e studiar le cascate de giaz che s'e' za' fat en zona e sem a ca'.... ma na giornada 'si alpinistica, la g'ha da esserlo dalla testa alla coa, e cosi' mola' a ca' i sci ne ritrovem per le 8 e 1/2 a Riva del Garda a ca' del Davide per nar al convegno de Krzysztof Wielicki el polacc che ha fat quasi tutti i 8000 en invernale! Ma a veder le mbrumae e el brutt temp che l s'ha ciapa', som ancor pu' soddisfatto del 2630m col bel temp fat ancoi! E a mezanot som propri cot, ma n'altra birra, prima de trarme a ca' la ghe sta' ancor zo! BAR!




Se risale per el bosc el versante a sinistra della Navistal...


...empontandola dritta!


....e passa' el limite del bosc, se arriva en campo aperto....


...alla Wetterkreuz (2148), endo che davanti en lontananza (che lontana!!!!) svetta la nossa zima.


Altri 500 metri de dislivell e con 30 metri de sventa', ghe sem...


Berg Heil! E adess..... zo le pel, e basta lanciarse!


Propri bel giro, e allor besogn fermarse a brindar.... con en taglier del genere, po', el va diret en tel sangue!



Ste pagine l'e' stae cargade volte da visitatori dal 3 de agost 2005