SCIALPINISTICA Portule del 30/01/2009

Vist che finalmente per ancoi sembra previst bel, me ciama el Teo e... "Kepo! gh' da nar! Pensa a en bel girt sora i 3000 da far fi!". Dopo en consulto col Mich (sto colp vem anca elo!) sulle possibili zime, salta pero' for dai forum dei scialpinisti la soffiada dell'ultim ora: el Portule dalla Val de Sella! I l'ha fat mercoer e i ha trov nef da favola... e partendo dalla Valsugana (enveze che come normalmente dal rifugio Larici sull'altipian de Asiago) se riese a portarse a casa ben 1500m de dislivell... che se po' l' polver, l' tutt dir!!! E quindi, se ciava i 3000, l' deciso! Se tol ferie e via! Ritrovo alle 7 e 5 a Calliam col Mich e, trovai col Teo a Perzm per la colaziom, e cargai i assti sulla Modus, alle 8 e 1/2 sem z l che arrivm enfont alla Val de Sella a quota 828m, all'hotel Legno. Gh' demo' n'altra coppia de taliani che drio a partir... Pl, e via! En metro alla macchina e... che bela polver! Partm de bona lena su per la forestale che la entra en te la val con en bel sviluppo, po' salt for en par de schianti de piante, e n pont ser da en divieto per instabilit (zerto che con tutta la nef che gh' su... adess, l' bel che collaud!) se abbandona la forestale per narghe drio al segnavia del senter che co na serie de zete el ciapa quota su per el bosc fim a arivar ai 1350m dela baita Lanzola endo che ne fermen n'attimo a bever en goz de acqua e trarghe n'ocio alla baita: propri bella! Con rento taole, banche, caminet e sora e tavolato per dormir! Propri en bel bait da rumba (o da ppa... se dem se riese a convinzerla de arrivar fin l a p!)... Sro l'uss e subit ripartm: la direzim che se ciapa adess l' quela rento per la val puntando direttamente al canal sora al bait. La discesa se la podra far dal canal de sinistra... ma vist che da sinistra de solit gh' da passar for anca en scroz... eh eh... dopo magari... i convinzo che se pol tornar z anca dalla stessa! Pass su da en rado bosc de frassni, se taca a guadagnar quota en tel canal che el se empenna sempre p ert e... eh, eh... la prospettiva la ciava anca el Mich (che l penseva fussa en zentinr de metri)! Mi, che ero z st qi en zona d ani fa a smaltir na rumba co la squadra de dragon boat, saevo ben che 350 metri de pontra i gh'era tutti! La traccia, enveze de star al centro del canal la guadagna metri dai canalini de sinistra, e questo perch almen qi, se pol sfruttar le vecie slavine e guadagnar en po' de sicurezza... el Teo el sento che l butta drio, pestandome le coe dei sci e allor el lasso passar per na sgasada.. arrivai alla testata dei canalini, ne spostm al centro del canal e en altri 50metri de erte zete arrivm enzima al canal sulla gresta de confim col Veneto. Adess, co n'ocio a no svizinarse massa alle enormi corniss che tr sul versante trentin, ne basta guadagnar i ultimi 250 metri per la gresta, che dopo esserse tacada alla salita da Asiago (con altri 2 taliani che e' drio a farla), la ne porta en vetta per primi: Berg Heil! Primi! E en men de 2 ore e 3/4! Eh, eh... varda ti che storia 'sti vicentini de Asiago, che vol l'indipendenza dall'Italia tacandose al Tirolo, i ha adiritura tac la bandiera del Land sulla GipfelKreuz! E quindi l' doverosa subit la foto de gruppo alla cross de vetta co la nossa bandiera! Entant che mi tiro for dal zaino la thermos de Glhwein, el Teo el ne usa propri ben co na ciopa per um de Speck.... ghe mancheva sol che mi me ricordessa de portar su gratarola e rafano e no ne pareva z p de esser en Italia! Ne fermen su na mezzoretta a sperar che tra le nebbie basse che s' alz dalle pianure saltessa for en raggio de sol, po'... l' frett e allor, z le pl e via! Vist che la discesa dal canal della porta trentina (quel col salt de roccia) no l'era tracci, rieso a convinzerli a tornar dal canal de porta Renzola, quel de salita: tanto spazio vergine ghe n' per sempre, vist che fim adess gh' pass z dem 3 scialpinisti! El pendio che tr vers la porta l' z bel ert sui 30 gradi e quando ne fiondm en tel canal un per volta, distanziai, gh' propri da goderse a firmar en tel polverom! Pass for el boscht de frasseni e tornai alla baita, tornem a perder quota en tel bosc de pzi z per el sentr, quindi, de nof su forestale, endo che fermandose, addirittura arriva a far zoccol la nef! Ancoi l' calt...ma per fortuna l' ancor polver e cos ne la godm tutta fim z enfont! L' ormai le una e saltai en macchina, dopo na bona radler a Perzn se pol z tornar a c a pensar, tempo permettendo, endo nar a spolverar doman!




Subit for dal bosc sora Olle.... ma quanta nef gh`e`????


Propri tanta! E dev`esser propri na figada vegnir su a far rumba en sti bivacchi!


E qi, anca se la par corta gh`e` el ripido scivol de 500 metri che ne porta alla porta Renzola (Staatgrenze)


Per risalir el canal se sfrutta vecie slavine... no voria mai svodar en canal del genere!


Eccone for dal canal. Adess i ultimi 300 metri de dorsale e...


Berg Heil! Varda che storia, sta zent dell`altipian de Asiago!! I ha scominzia` col Referendum per tacarse alla nossa regiom e za` i scominzia a tacar for bandiere tirolesi! SUPER! Los von Rome!


Bevest en bom goz de brule` en vetta l`e` prest ora de fiondarse vers la porta per quattro bele spolvera en tel vallom!



Ste pagine l'e' stae cargade volte da visitatori dal 3 de agost 2005