SCIALPINISTICA Punta degli Spiriti del 08/11/2007

Doman a mezdi' i sera' l'ultim accesso al Stelvio (dal SudTirol) per la stagiom invernale, e vist che la salita co le pel, adess che el sci estivo l'e' sera' (dalla stimana passada), l'e' for dal casim e en l polverom (i diss): gh'e' da nar! Sto colp, se la tol propri dolza e partir alle 8 da Trent l'e' propri comot: tanto el zero termico ancoi l'e' a 2400... no gh'e' pressia! Colaziom sulla MEBO e per le 10 e 1/2 sem li' che tirem i sci for dalla Polo. Diaolopo', manca na roba fondamentale! Che mona che som! ....e si che ieri sera le evo postae enfont al let sora al zaino per no desmentegarmele: le pel de foca!!!!! Sa far? Nar su a pe'? mmmm....en tel zaino gh'o ben drio na pel da gara da sostituir en caso de zoccolo.... e anca en rugol de nastro adesivo tela' per tegnir a um la me Polo (ehh... la sente i acciacchi dell'eta'.... el portaoggetti besogn aiutarlo a star su): val la pena provar, e cosi' taio a meta' la pel de foca ghe la caccio al centro dei sci sotto el scarpom, sulla ponta della pel per evitar che la se scolla ghe fago en giro de nastro tela' e.... pronti! Basta nar! Se parte coi sci dalla macchina e dribblando en po' de sassi se risale la pista fim sotto el rifugio Pirovano, alla staziom intermedia della funivia de salita. Le pel le tegn anca massa bem, tanto endo che le slipega per l'ert me basta far na zeta de pu'! Passa' sotto le roccette della funivia se risale la pista battua fim al rifugio Livrio. Da chi taca i skilift del sci estivo e en tutta la val gh'e' demo' do operai che co la ruspa e' drio a scavar for dal giaz i paloni del skilift (no ho miga capi' perche'....). La zima l'e' dritta davanti, e se vede le tracce che va su da sinistra. Arrivai enzima al skilift enveze, dopo na pausa, ne trem a destra, e envenze che tegnir su i sci e dribblar le roccette de gresta, el Davide, el cava subit i sci e continuando a pe' l'arriva su per prim: Berg Heil! Qi enzima s'e' leva' l'aria, e l'e' fret! M'e' vegnu' i diaolini, diaolopo'! Foto de vetta, e ne trem sotto la zima (sto colp nem zo dal versante opposto.... quel traccia' a sinistra del skilift) a cavar le pel e... zo! El vent, purtroppo, l'ha za' pressa' el polverom e cosi' riciapa' le piste, vist che i l'ha battue sol per noi ne approfittem. La parte sotto el rif. Livrio gh'e' anca en po' de polver, ma gh'e' da star attenti a no seguir el ghiacciaio massa a destra, che senno' al pass no se arriva pu'! E cosi' per ritacarne alle piste ne speta na bella ravanada per far en travers vers sinistra e riciapa' la discesa, sotto i 2900 se taca a dribblar sassi.... e tra zighi de solette e affilae de lamine se arriva sci ai pei alla macchina. Ancoi l'avem tolta propri dolza, l'e' le 2 e 1/2! Smontai dal pass, no pol mancar na tappa alla Forst.... e qi se beve e se magna anca massa! En taglier per un, do birre medie, brezle.... diaolopo' som propri embuga'! Arrivo a ca' alle 7 de sera, e subit me fiondo en camera a zercar le pel de foca.... le e' li' che le me varda al calt sotto le coerte.... diaolopo'! ....no gh'evo miga paura che no le me se encolessa per el fret!!!




La parte finale della salita. Davanti gh' la meta: la salita la fem da destra, la discesa da sinistra.


Sua maesta' l'Ortles, e Gran Zebru'.


Berg Heil! Mitico Kepo!!!! Co le pel de foca dimezzae!!!!! ....e l'ha fat zima istess!!!


...e adess basta molarla... qi som drio a mandarghe en saluto "A presto" alle zime austriache (davanti gh'e' la Palla Bianca): i ha previsto en metro e mez de polverom da doman su per de la'!!!!



Ste pagine l'e' stae cargade volte da visitatori dal 3 de agost 2005